Infiltrazioni ecoguidate anca

Nella cura delle varie patologie dell’anca, il trattamento con infiltrazioni presenta una notevole importanza.

Occorre innanzitutto distinguere tra le patologie dell'anca extrarticolari e quelle intrarticolari.

Nel caso di patologie extrarticolari dell'anca generalmente il trattamento con infiltrazioni da ottimi risultati, si utilizzano di solito cortisonici e la tecnica non necessita di guida ecografica.

Nel trattamento delle patologie intrarticolari dell'anca possono essere utilizzati cortisonici, acido ialuronico (viscosupplementazione della cartilagine) e gel piastrinico (PRP o fattori di crescita) ognuno con indicazioni diverse. Per queste infiltrazioni occorre necessariamente la guida ecografica.

Nel trattamento dell’artrosi le infiltrazioni hanno un ruolo sintomatico, cioè migliorano i disturbi. In caso di artrosi, purtroppo, non è possibile rigenerare l'articolazione. La durata dell'efficacia del trattamento varia da persona a persona e dipende anche dalla gravità del danno articolare. Fanno recente ingresso le infiltrazioni con tessuto adiposo e placenta con le medesime considerazioni dell'acido ialuronico e del gel piastrinico.

Inoltre, in base alla gravità dell'artrosi, vengono eseguite infiltrazioni diverse:

- forme lievi: buoni risultati con PRP e acido ialuronico, generalmente il paziente risponde anche alla terapia conservativa (farmaci e riabilitazione)

- forme moderate: buoni risultati con acido ialuronico

- forme severe: scarsi risultati con PRP e acido ialuronico, possibile tentativo con cortisonico con risultati temporanei.

Da diversi anni utilizzo il trattamento infiltrativo dell'anca e, quando sono ripettate le indicazioni, i risultati sono molto buoni.

In considerazione della complessità dei problemi che possono colpire l’anca ritengo che sia  fondamentale identificarne con precisione la causa e la gravità e valutare per ogni singola persona il trattamento specifico, nel quale possono essere utilizzate anche le infiltrazioni.

Infiltrazione anca ecoguidata

 

 Dott. Andrea Blasi (leggi informazioni)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

dott. andrea blasi ortopedico 

 

 

Informazioni aggiuntive