Approfondimenti

Protesi d'anca e obesità

Molti studi che descrivono l'effetto dell'obesità sull'esito della protesi totale d'anca si sono rivelati spesso inconcludenti.

Il peso corporeo adeguato varia nelle diverse persone e viene calcolato con il BMI (body mass index) che mette in rapporto il peso con l'altezza. Quando il BMI è maggiore di 30 kg/m2  si parla di obesità.

Eseguendo un'analisi degli studi si possono comunque fare diverse considerazioni.

Leggi tutto l'articolo

Chili di troppo (sovrappeso) e coxartrosi

I chili di troppo (sovrappeso) e l'obesità peggiorano i sintomi dell'artrosi dell'anca e ne favoriscono l'evoluzione in diversi modi.

Lo stile di vita moderno, con sempre meno tempo per l'attività fisica di svago e l'alimentazione spesso "consumata male", favorisce l'instaurarsi di questa situazione.

Leggi tutto l'articolo

Artrosi d'anca: sport consigliati

Quali sono Dottore gli sport consigliati per chi soffre di artrosi d'anca?

Leggi tutto l'articolo

Coxalgia: Maria a cui piace camminare

Per un dolore che avvertiva nella zona laterale dell'anca sinistra e che si irradiava lungo la coscia, Maria (il nome è di fantasia per tutelare la privacy) decide di tornare a parlare con il suo medico di famiglia.

Maria ha 52 anni, lavora come impiegata presso uno studio commercialista e le piace fare camminate con le amiche. 

Leggi tutto l'articolo

Navigazione e i-pod

Grazie all’integrazione con i moderni dispositivi (i-Pod e similari) è possibile eseguire interventi mininvasivi computer assistiti per realizzare la protesi d'anca.

La Chirurgia Computer Assistita è una procedura chirurgica avanzata che permette in ortopedia il posizionamento delle componenti protesiche con altissima precisione.

Leggi tutto l'articolo

Barcellona Talent ZBFR

Il Campus del Mar dell'Università di Barcellona (SPA) ospiterà il gruppo docenti Zimmer Biomet (USA) per il master di formazione per specialisti ortopedici sulla chirurgia protesica di anca e ginocchio.

Leggi tutto l'articolo

Protesi d'anca: rischi e complicanze

Le complicazioni degli interventi di protesi d’anca sono in genere eventi rari, spesso temporanei e curabili soprattutto se prontamente riconosciuti. Vedremo insieme quali possono essere, sapendo che, purtroppo, nonostante le infinite attenzioni dei chirurghi non è però possibile portare a 0% il rischio di complicazioni.

Come ogni procedura chirurgica possono verificarsi complicazioni sia durante l’intervento di protesi d'anca

Leggi tutto l'articolo

Corso Fondazione Spotorno protesi mininvasiva d'anca

Si è svolto il 5 giugno presso l'Ospedale Santa Corona il corso della prestigiosa Fondazione Spotorno con il titolo:

Approcci conservativi e recupero precoce nella protesizzazione totale d'anca. Direttore Dott. Andrea Camera

Scopo del corso è potenziare l'applicazione delle procedure mininvasive per permettere sempre più un recupero precoce e una dimisione dopo pochi giorni dall'intervento chirurgico, avendo già recuperato molte delle autonomie. - See more at: http://www.docvadis.it/andreablasi/page/anca/corso_fondazione_spotorno/corso_fondazione_spotorno.html#sthash.nRi1kUrq.dpuf

Scopo del corso è potenziare l'applicazione delle procedure mininvasive per permettere sempre più un recupero precoce e una dimisione dopo pochi giorni dall'intervento chirurgico, avendo già recuperato molte delle autonomie.

Durante il corso sono state inoltre prese in considerazione tutte le figure professionali che contribuiscono a ottenere questo ambizioso ma possibile risultato.

- See more at: http://www.docvadis.it/andreablasi/page/anca/corso_fondazione_spotorno/corso_fondazione_spotorno.html#sthash.nRi1kUrq.dpuf

Scopo del corso è potenziare l'applicazione delle procedure mininvasive per permettere sempre più un recupero precoce e una dimisione dopo pochi giorni dall'intervento chirurgico, avendo già recuperato molte delle autonomie.

Durante il corso sono state inoltre prese in considerazione tutte le figure professionali che contribuiscono a ottenere questo ambizioso ma possibile risultato.

- See more at: http://www.docvadis.it/andreablasi/page/anca/corso_fondazione_spotorno/corso_fondazione_spotorno.html#sthash.nRi1kUrq.dpuf

Scopo del corso è potenziare l'applicazione delle procedure mininvasive per permettere sempre più un recupero precoce e una dimisione dopo pochi giorni dall'intervento chirurgico, avendo già recuperato molte delle autonomie.

Durante il corso sono state inoltre prese in considerazione tutte le figure professionali che contribuiscono a ottenere questo ambizioso ma possibile risultato.

- See more at: http://www.docvadis.it/andreablasi/page/anca/corso_fondazione_spotorno/corso_fondazione_spotorno.html#sthash.nRi1kUrq.dpuf

Scopo del corso è stato quello di potenziare le procedure mininvasive per permettere sempre più un recupero precoce e una dimissione dal reparto dopo pochi giorni dall'intervento, avendo già recuperato molte autonomie.

Leggi tutto l'articolo

Stoccolma - EHS Congress: incontro di esperti

Si è svolto presso lo Stockholm waterfront center l'importante congresso internazionale della European Hip Society che ha visto centinaia di professionisti da tutti i continenti confrontarsi sulle attuali e future tecniche terapeutiche relative ai problemi dell'anca.

Leggi tutto l'articolo

International Combined Meeting British-Italian: congresso di esperti

Si è svolto a Milano il 26 e 27 novembre 2015 presso il Merriot Congress Center l'importante congresso internazionale sull'anca che ha visto confrontarsi principalmente la società scientifica Britannica e quella Italiana. All'interno delle 200 relazioni scientifiche, che si sono svolte su 4 sale congressuali contenporaneamente, non sono mancati illustri relatori da tutti i continenti.

Leggi tutto l'articolo

Informazioni aggiuntive